Porto Giunco, Tuerredda e Rocce Rosse

DiSamuel

Porto Giunco, Tuerredda e Rocce Rosse

La parte meridionale della Sardegna ospita alcune delle spiagge più belle dell’intera isola: il nostro consiglio, per visitarle comodamente, è di trovare una casa vacanza a Cagliari: il capoluogo della regione è una cittadina viva, elegante e accogliente, e di affittare un’automobile per spostarvi con maggiore comodità.

Porto Giunco

La spiaggia di Porto Giunco si trova a meno di 50 km da Cagliari, protetta da un promontorio che la ripara dal vento; le dune di sabbia e la macchia mediterranea le conferiscono un aspetto selvaggio. Potete imboccare un sentiero per raggiungere a piedi la torre di Porto Giunco e godere di un incredibile panorama.

Spiaggia di Tuerredda

Tra le spiagge più belle e conosciute della Sardegna, quella di Tuerredda si trova tra Capo Spartivento e Capo Malfatano; si estende per quasi un chilometro e anche in questo caso è la macchia mediterranea a rendere l’ambientazione molto suggestiva.

Rocce Rosse

Spostandovi verso la costa centro-orientale della Sardegna, ecco la suggestiva spiaggia di Rocce Rosse: degli imponenti faraglioni di porfido affiorano dal mare con il loro tipico colore rossastro che fa da contrasto al candore degli scogli di roccia bianca.

Info sull'autore

Samuel administrator

Lascia una risposta